Cos’è lo scalping?

forex scalpingLo scalping è una tecnica utilizzata da alcuni trader professionisti, da attuare nel trading online sul mercato del forex o delle opzioni binarie. Si tratta di un metodo adatto solo a pochi esperti, perché necessità di un’ottima conoscenza del funzionamento dei mercati finanziari e del loro andamento. Per farlo in modo proficuo è inoltre necessario seguire attentamente le operazioni, anche per molte ore ogni giorno, quindi questa attività non è sicuramente adatta al trader occasionale.

Cosa si intende per scalping

Questo termine inglese indica le operazioni di quei trader che aprono e chiudono dei trader con grande velocità, attendendo il movimento di soli pochi pips. Questo tipo di attività viene particolarmente utilizzata quando i mercati sono in fase di stallo e non si vedono grandi movimenti tra le coppie in osservazione. Per poter guadagnare con lo scalping è necessario aprire e chiudere moltissimi affari ogni giorno: in questo modo i guadagni e le perdite sono minimi, ma sommandoli per le tante posizioni aperte si possono raggiungere cifre anche molto elevate.

Conviene?

Lo scalping è un metodo scelto solo da pochi trader, che però porta spesso a ampi margini di guadagno. Coloro che fanno scalping possono arrivare a lavorare anche più di 12 ore al giorno, quindi si tratta di un’attività a tempo pieno. Spesso i trader più esperti si dedicano allo scalping solo in certi periodi o quando notano che alcuni strumenti finanziari raggiungono dei minimi o dei massimi storici: in queste occasioni tipicamente avviene poi un balzo in controtendenza, che per certi versi può essere previsto. Per guadagnare in questo modo è però importante fare delle regolari analisi dei mercati e delle divide o delle coppie su cui si desidera speculare.

Trovare il broker giusto

Nel forex e negli investimenti con le opzioni binarie in genere si paga una certa quota per ogni affare aperto e chiuso. Per poter guadagnare con lo scalping è quindi importante trovare il broker giusto: se le attività quotidiane sono moltissime e per ognuna si paga una quota al broker, può accadere di trovarsi a dissipare tutto il guadagno in pagamenti da fare al broker. Prima di cominciare l’attività di scalping è quindi importante verificare le richieste del broker, per non avere brutte sorprese dopo ore di lavoro estenuante.

Perché farlo

Come dicevamo prima, alcuni broker preferiscono attuare lo scalping quando si nota eccessiva calma nei mercati. Questo tipo di speculazione infatti può portare dei guadagni anche quando i movimenti sono minimi, visto che si prevedono aumenti o cali nell’arco di pochi minuti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *