Effetto leva cos’è

effetto levaL’effetto leva consente di acquistare nel mercato dei derivati finanziari per cifre molto maggiori al capitale effettivamente versato. Questo particolare effetto, chiamato leverage in inglese, permette quindi di ottenere guadagni molto più alti rispetto a quelli che si avrebbero considerando esclusivamente il capitale versato.

Il rischio dell’effetto leva


Nello stesso modo in cui la leva finanziaria permette di ottenere guadagni molto maggiori, chiaramente si avranno anche perdite molto maggiori, arrivando a perdere tutto il capitale anche con pochi scambi. Partendo con un ipotetico capitale di 100 euro, alcuni broker arrivano a garantire una leva di 400. Se la coppia su cui si stava speculando ci porterebbe a guadagnare 1 euro, grazie alla leva finanziaria si possono ottenere 400 euro. Se invece si perde, il capitale che ci rimane sarà ben inferiore ai 99 euro che ci sarebbero rimasti senza l’utilizzo della leva.

Come funziona la leva finanziaria


Non tutti i trader possono utilizzare questo interessante strumento. Tipicamente i broker garantiscono la possibilità di sfruttare leve anche molto importanti ai loro broker migliori, quelli che nel corso delle settimane hanno avuto maggiori introiti e hanno dimostrato di avere un ottimo fiuto per gli affari. Non tutti i broker disponibili online permettono ai loro clienti di utilizzare la leva: la Banca d’Italia vigila costantemente su questo strumento finanziario, talvolta vietandone l’utilizzo da parte di alcuni broker.

La leva e lo stop loss


Quando si utilizza la leva per fare trading è importante evitare di avere delle perdite: queste diventano rapidamente ingenti, anche con movimenti sulle coppie osservate che porterebbero a perdite di pochi centesimi di euro. Per fare in modo di non trovarsi rapidamente con il capitale azzerato è fondamentale impostare degli stop loss. Si tratta di una sorta di filtri che permettono di chiudere in automatico i trading in perdita. Si può fare in modo di impostare questi filtri anche per le perdite minime, in modo da contenere il rischio correlato alla leva.

Come trovare il broker giusto


Per trovare il broker migliore, che proponga una leva più elevata, è possibile sfruttare i tanti strumenti che si trovano online, dove sono disponibili recensioni ed opinioni sui diversi broker operanti in Italia. Non è detto che un broker che non propone la leva ai suoi clienti sia peggiore, mentre uno che la propone sia peggiore degli altri. In linea generale in Italia c’è un buon controllo in questo ambito, quindi i diversi broker disponibili sono decisamente affidabili.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *