Inizialmente nato come uno strumento messo a disposizione dei soli e pochi esperti di settore, oggi giorno il forex trading sta divenendo un’arte per così dire popolare.

Un metodo alla portata di tutti che anche il semplice impiegato, la casalinga annoiata e lo studente desideroso di accumulare qualche soldo possono sfruttare: ormai è praticamente impossibile non imparare a fare trading. Chi non ci riesce è perchè probabilmente non ha un reale interesse o una passione palpabile a fare da sfondo, poiché del resto basta recarsi in libreria o aprire una pagina Internet per prendere atto di come la questione sia oggi ampiamente affrontata.

Guide, manuali, e-book, portali tematici e chi più ne ha più ne metta, ti permetteranno di capire che cos’è il forex, che cosa voglia dire il termine “opzione binarie”, che cosa stia a significare la parola “trading”. Fonti di questo tipo riusciranno a formare le tue conoscenze nel senso più ampio del termine, perchè oltre a far luce sull’aspetto puramente nozionistico del forex, ti insegneranno anche come iniziare a stilare una tua strategia di trading, come interpretare i grafici, come familiarizzare con l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale, come sfruttare le notizie di tipo economico-finanziario a tuo favore, e così via.

E proprio quando arriverai al punto tale da definirti un abile conoscitore di queste tematiche, verrai inevitabilmente messo dinanzi ad un’altra realtà da scoprire fino a fondo: quella dei broker forex. I broker sono a livello pratico né più né meno che le piattaforme con cui interagirai per piazzare i tuoi investimenti, e a livello legale gli intermediari finanziari che ti metteranno in contatto con i mercati (se locali o di tutto il mondo starà poi al broker stabilirlo).

Broker per trading on line: ecco i migliori!

In questa lista troverai solo le migliori piattaforme selezionate da noi e valutate come affidabili al 100%

Plus500

Vogliamo ricordarvi di operare nel trading sempre con la testa in quanto facendo trading il vostro capitale è a rischio. Plus500 è uno dei maggiori broker  (servizio cfd) operanti su scala europea. Questa società offre agli utenti un’ampia possibilità di utilizzo grazie al servizio  CFD, ma soprattutto la sua attenzione verso le cose che cambiano riescono a renderla una piattaforma estremamente al passo coi tempi, tanto è vero che risulta accessibile sia da Pc desktop, sia da smartphone e tablet peraltro sotto una rosa di ben 31 lingue!

Un buon motivo per cui scegliere questo broker è dato dal fatto che la sua è una piattaforma davvero ben collaudata, affidabile per qualunque genere di transazione e reattiva ai comandi. Il deposito è peraltro semplice e veloce perchè può essere aperto con soli 100 euro alla mano, ma soprattutto perchè lo si può caricare attraverso numerosi metodi come Moneybookers, carte di credito e bonifico bancario (stessi metodi sono previsti anche per quel che riguarda i prelievi).

Se se non sei sicurissimo delle tue potenzialità o se nutri qualche timore circa il fatto di riuscire ad ambientarti, sappi inoltre che Plus500 vanta un valido servizio di assistenza protratto per tutto l’arco della giornata che, tra le altre cose, comunica in ben 31 lingue differenti!

Leggi la nostra recensione

Puoi iscriverti a Plus500 cliccando sul banner qui sotto

Xtrade

XTrade è un broker nato nel 2010 che opera prevalentemente nel campo dei CFD e che ha saputo fare molta strada essenzialmente per due motivi di fondo: la semplicità d’uso e la trasparenza con la quale opera. Perchè se c’è un aspetto di cui star tranquilli con XTrade, quello è per forza di cose legato al fatto che non ci siano costi nascosti e che tutte le informazioni più importanti siano messe in chiaro all’utente.

Un’altra buona ragione per cui valga la pena sceglierlo è la possibilità di usufruire di un Conto Demo che è molto importante per chi ,alle prime armi, voglia fare un po’ di sano esercizio anziché partire subito con l’investire del denaro vero. Inoltre c’è un’assistenza clienti attiva 24 ore al giorno e per 6 giorni a settimana che può essere contattata in molte maniere (via telefono, email o live chat); mentre ampia e variegata è la politica in termini di deposito e prelievo che possono essere effettuati tramite carte di credito, bonifici e strumenti elettronici di vario genere (come Skrill, WebMoney e Qiwi).

 

Leggi la nostra recensione

Puoi iscriverti a Xtrade cliccando sul banner qui sotto

Markets.com

E’ uno dei leader incontrastati della finanza online, tanto è vero che Markets.com gode di una popolarità e di un’autorevolezza capaci di fare invidia anche ai suoi più validi concorrenti: parliamo di un broker forex che operando su tantissime tipologie di asset e che facendo uso della celebre piattaforma MetaTrader 4, assicura un’esperienza d’uso indubbiamente completa sotto ogni minimo aspetto.

Attento al fattore assistenza con la messa in campo di servizi quali chat live, assistenza telefonica e assistenza via mail, il servizio clienti di Markets.com comunica in 15 lingue diverse ed è disponibile per qualunque genere di richiesta per 24 ore al giorno! Da segnalare sono i metodi di deposito e prelievo probabilmente tra i più variegati del mercato (molte le monete elettroniche supportate, così come prevista è la possibiltà di far uso delle più classiche carte di credito o del bonifico bancario).

Offerte messe a disposizione da Markets

Per quel che riguarda il discorso delle offerte e delle promozioni, Markets.com promette un’offerta speciale di benvenuto di 25€ senza deposito richiesto l’offerta sarà accreditato subito dopo la registrazione. Markets offre altri 25 euro di premio (questi però soggetti all’effettuazione di un deposito valido) per la prova di identificazione, cioè dovrai fornire un documento valido che attesti la tua identità. Altri 25 euro di offerta speciale (anche questi soggetti all’effettuazione di un deposito valido) saranno accreditato dopo la prova di residenza basta fornire un documento valido come ad esempio una bolletta telefonica che attesti la tua residenza effettiva.

Opportunamente regolamentato, affidabile, trasparente e diversificato nelle modalità d’uso, questo broker è senza alcuna ombra di dubbio uno dei più autorevoli del panorama attuale.

Leggi la nostra recensione

Puoi iscriverti a Markets cliccando sul banner qui sotto



Come scegliere il miglior broker

Come abbiamo visto, sono molti i parametri che bisogna considerare per arrivare a capo del “miglior broker forex”. Eppure facendo un po’ di ordine non è poi così difficile riuscire in questa piccola missione!

Broker forex: quanto è importante la licenza?

Come prima cosa devi considerare solo ed esclusivamente broker forex italiani autorizzati, poiché stiamo parlando di un settore in cui di denaro ne circola parecchio e per cui il rischio rapprensenta un aspetto molto concreto: non puoi pensare di rivolgerti a delle piattaforme di trading che operano all’oscuro della legalità, che non offrono alcun tipo di garanzia ai loro utenti e che non avendo ottenuto una licenza da parte degli enti preposti rappresentano un continuo rischio per l’incolumità del nostro denaro. Broker forex affidabili che vogliono ritenersi tali, dunque, devono per forza di cose rispondere a questo che è il requisito base.

Scegliere un broker: cosa valutare se sei alle prime armi

Se sei ancora inesperto e vuoi fare un po’ di palestra prima di mettere sul banco del denaro vero, allora puoi (o meglio, devi) rivolgerti a quei broker forex bonus senza deposito che magari regalano un tot di denaro non appena concluso il processo di registrazione al portale. Questi soldi ti permetteranno di fare qualche investimento reale, ma se li giudichi insufficienti per esercitarti a modo, allora puoi optare per piattaforme aventi dei conti Demo che basandosi sul del denaro fittizio non pongono alcun limite circa le possibilità di investimento.

Ma non dimenticare che se per un trader inesperto è importante avere a disposizione un conto Demo, è altrettanto importante sapere di poter contare su realtà in cui vige il confronto: se sei alla ricerca di un servizio con integrata un’area dedita alle chiacchiere, al confronto e allo scambio di pareri tra professionisti del settore, valuta per bene quale sia il miglior broker forex forum. Se c’è un errore che spesso si commette in questo settore, quello è dato dall’inclinazione a una eccessiva superficialità, al credere che tutto andrà per il meglio e che quanto si è appreso in fase di studio sarà più che sufficiente per spianare un terreno di successo: nulla di più sbagliato, perchè confrontarsi con le analisi di utenti magari anche più esperti di te è un aspetto fondamentale per imparare sempre di più e per fare sempre meglio!

E poi c’è un altra condizione di cui qualunque principiante dovrebbe tener conto: il servizio di assistenza. Vuoi perchè nutri qualche dubbio circa l’utilizzo della piattaforma web, o vuoi perchè non sei sicuro su questa o quella posizione, un servizio clienti cucito su misura per te saprà garantirti il sostegno di cui hai bisogno; considera che alcuni broker forex vanno persino oltre mettendo a tua disposizione anche un consulente personalizzato che ti starà sempre dietro e che magari ti farà recapitare anche degli utilissimi segnali per investire al meglio.

Broker forex: non sottovalutare anche questi parametri

Inoltre per valutare se un broker sia realmente valido devi considerare una serie di ulteriori elementi. Come ad esempio il rendimento che quanto più alto è tanto meglio sarà per te, o come la possibilità di investire o meno su un ampio panorama di asset (perchè è chiaro che in un’ottica di vera diversificazione c’è maggiore possibilità di ambire al guadagno), o come le commissioni e gli spread proposti che incideranno direttamente sul tuo portafoglio finanziario.

Elemento forse un po’ troppo sottovalutato ma in realtà a dir poco determinante è poi l’interfaccia grafica proposta: considera che più semplice e intuitiva è la grafica, più avrai modo di interagire al meglio con il tuo lavoro di trader. Non si tratta di una cosa “ovvia” perchè in rete circolano broker che non fanno della semplicità il loro valore numero uno, e che forse tendono ad interagire un po’ troppo manifestatamente solo con un tipo di utenza esperta, abituata alla poca praticità e impassibile dinanzi a grafiche scarne e poco familiari.

Non dimenticare che l’interfaccia è il biglietto da visita di ciascun broker forex, pertanto se “non ti ci trovi” meglio lasciar perdere e optare per un’alternativa con cui ti senti più a tuo agio: quando comincerai a diventare un po’ più esperto e magari dovrai piazzare delle posizioni in fretta e furia, non avrai tanto tempo per cercare dove è questo o quel comando. Anche e soprattutto per questo è fondamentale che l’interfaccia grafica della piattaforma di trading sia molto semplice, piacevole e pratica all’uso!

 

Leggi anche queste pagine: 

Consob cos’è e a cosa serve

Quando un broker forex è regolamentato?

Effetto leva cos’è

Miglior broker cfd