Recensione eToro

eToroeToro è probabilmente il broker più noto e autorevole per quel che riguarda il social trading e il copytrading. Prima di proseguire oltre, però,vale la pena precisare che parliamo di una realtà assolutamente affidabile, poiché eToro è un broker regolamentato da CONSOB e CySEC, vale adire dai due enti che devono essere presi come punti di riferimento per il mercato italiano (la CONSOB opera infatti per l”Italia mentre il CySEC fa da garanzia per l’Europa in senso lato).
Inoltre stiamo parlando di una piattaforma che esiste ormai dal 2006, per cui se ci sono dietro tutti questi anni di esperienza, è evidente che qualcosa di buono dovrà pur aver fatto!
Fatte le dovute premesse, quindi, cerchiamo di capire quali sono i principali strumenti offerti dalla piattaforma.

Social trading e Copytrading con eToro

Il social trading, come dice il nome stesso, non è che l’unione del mondo dei social network con quello del trading.
Il social trading è in pratica una fusione di questi due mondi, perché da una parte permette di investire sui mercati finanziari come se si trattasse di un broker qualsiasi, e dall’altra dà la possibilità agli utenti di interagire tra di loro, commentando determinati fatti,facendo previsioni comuni, scambiandosi opinioni e considerazioni varie, nonché seguendosi a vicenda così da trarre ispirazione sulle scelte da fare.

Il copytrading invece è una sorta di evoluzione del social trading. Anche qui il significato lo si può facilmente intuire dal nome: il copytrading dà infatti la possibilità di copiare gli altri membri di una determinata community. In pratica se decidete di copiare il trader X perché vi sembra affidabile, e X, a fine mese, risulterà aver guadagnato il 23%, anche il vostro conto, a fine mese, risulterà cresciuto del 24%. Se però il trader va in perdita, anche voi andrete in perdita.In pratica con il copytrading si stabilisce prima di tutto il trader da copiare (che può anche essere più di uno), e poi si stabilisce quale percentuale, rispetto al totale del capitale a disposizione, si vuol investire su quello specifico professionista. Potete decidere per esempio di puntare un 20% del capitale sul trader X e di puntare, magari, un 25% del capitale su un trader Y: i guadagni o le perdite che conseguiranno dall’attività di trading saranno poi calcolati in proporzione.

Quindi se il trader X investe il 5% del suo capitale su una data posizione, voi vi ritroverete a spendere, sempre per quella posizione, il 5% del 20% che avevate fissate originariamente. Tutto chiaro, no?

eToro: condizioni di deposito e prelievo

Per poter adoperare il proprio account in tutte le sue funzioni occorre sottoporsi alla procedura di verifica. I documenti richiesti per verificare il conto sono documento di identità, una utenza domestica, copia della carta di credito utilizzata per movimentare il conto.

  • Deposito – Fatta salva questa premessa, bisogna sapere che il deposito minimo varia da 50$ a 1.000$ a seconda del Paese di riferimento. I soldi possono essere messi sul vostro conto utente tramite carta di credito (Visa, Mastercard, Diners Club, American Express),Paypal, Neteller, Moneybookers, WebMoney, Giropy e Yandex. Via libera anche al bonifico bancario, anche se in questo caso la soglia del deposito minimo sale a 500$.
  • Prelievo – Per quanto riguarda il prelievo, invece? Intanto, il metodo di prelievo deve essere lo stesso che si è utilizzato in fase di deposito. Per quel che riguarda importi e tasse, le condizioni sono le seguenti: tra i 20 e i 200$ di prelievo viene applicata una tassa di 5$, tra i 200.01 e i 500$ si applicano 10$ di tassa, mentre per importi superiori a 500.01$ la tassa sale a 25$. E per di più se non prelevate in dollari, sarete soggetti anche a delle commissioni di conversione.

Piattaforme di trading

Attualmente eToro offre due diverse piattaforme di trading: WebTrader, da utilizzare prettamente online, e MobileTrader, pensata per smartphone, tablet e più in generale per dispositivi mobili. WebTrader è una piattaforma di trading che permette di fare trading manuale così come social trading, per cui parliamo del cuore vero e proprio di eToro attorno al quale tutto ruota. Attraverso questa piattaforma avrete accesso a tutti gli strumenti tipici del trading online, con l’aggiunta chiaramente delle funzioni “follow” e “copy” che sono tipiche del social trading.

La piattaforma è settata anche in italiano, per cui non abbiate timore per quel che riguarda l’usabilità. Anzi, oltre alla lingua italiana, anche l’interfaccia si presenta estremamente pratica e intuitiva, con tanto di possibilità di visualizzare in tempo reale prezzi, grafici,posizioni aperte, ordini e Stop Loss e Take Profit. Prevista poi la possibilità di utilizzare la funzione di copytrading, e quindi di cercare i trader più professionisti, consultare le loro statistiche e avviare la funzione di copia.
MobileTrader invece è una piattaforma che verte sempre sul trading, quindi sul monitoraggio dei mercati finanziari, sulla consultazione degli asset e sui vari settaggi. Il punto di distinguo rispetto a WebTrader sta tuttavia nel fatto che questa piattaforma è accessibile solo ed esclusivamente da dispositivi mobili iOS e Android.

Servizi a supporto del cliente: formazione, conto demo e assistenza

Uno dei motivi principali per i quali eToro è diventato tanto famoso è perché ha sempre riposto un‘attenzione quasi maniacale nel supporto al cliente.

Conto demo – Questo supporto passa prima di tutto dal conto demo, che permette di fare trading in moto totalmente gratuito, senza cioè depositare alcunché: il conto demo è utile per chi non è avvezzo col trading e vuol quindi provare a fare un po’ di esercizio prima di passare a un conto vero e proprio. Nel conto demo troverete tutto quel che c’è in un conto reale: l’unica differenza è data appunto dal denaro, che in questo caso non sarà vostro e tanto meno sarà vero (le cifre che leggerete su schermo sono puramente figurative).

Formazione – Oltre al conto demo, eToro sostiene i suoi clienti anche con tutta un’area dedicata alla loro formazione. La formazione va dai tutorial al glossario, dalle guide ai webinar, dalle notizie economiche fino alla newsletter (che spesso invita a cogliere interessanti opportunità di investimento). Tutto ciò, combinato con i grafici e con l’elemento social, consente di fare trading in modo quanto più sicuro! Non aspettatevi però una formazione accurata: dei broker in circolazione, eToro non spicca certo per questo aspetto.

Assistenza clienti – Gli utenti iscritti a eToro possono poi contare su un servizio di assistenza clienti sempre attivo e accessibile tramite vari canali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *