I cinque migliori stili di trading

Se si passa molto tempo davanti ai grafici con l’esperienza si ottimizzerà il proprio trading iniziando a identificare quelle configurazioni che funzionano con costanza.Se avete una alta percentuale di successo o i profitti medi sono maggiori dei passivi, ma nonostante ciò siete con il conto in rosso, allora avete solo bisogno di perfezionarvi.

Il proprio stile di trading è ciò che rende la vostra esperienza sul mercato diversa da quella di tutti gli altri. E’ dove le paure e convinzioni convergono nel modo in cui si analizza il mercato.Non importa quanto è efficace il sistema o quanto le configurazioni del prezzo siano chiare davanti ai vostri occhi , se il sistema è in contrasto con la vostra personalità, non riuscirete a fare soldi .

In questo articolo ci occuperemo di alcune configurazioni classiche che si possono utilizzare per fare trading sui mercati e sicuramente tra queste strategie troverai quella che più corrisponde al tuo stile di trading e alla tua personalità.

Il Breakout o rottura

E’ una delle configurazioni più conosciute, non importa se il mercato è in trend o flottante lateralmente senza meta, ci sarà sempre un breakout. Un breakout viene definito tale quando il prezzo supera un supporto o una resistenza, aumentando la propria volatilità con un movimento deciso verso la direzione della rottura.

Profilo del trader ideale per il breakout

  • Preferisce ritorni rapidi
  • Ama la volatilità
  • In grado di prendere decisioni di trading in una manciata di secondi

La dissolvenza

Se imparate a conoscere ed operare con la volatilità del mercato avrete molte soddisfazioni da questa attività, una delle configurazioni che più si ritrovano sui grafici sono le dissolvenze dei breakout, in altre parole, dopo movimenti improvvisi del prezzo dovuti a configurazioni di breakout, ci sarà una naturale tendenza del prezzo a ritornare sui livelli precedenti a questo movimento.

Profilo del trader ideale per la dissolvenza del breakout

  • Preferisce ritorni rapidi
  • Ama la volatilità
  • In grado di prendere decisioni di trading in una manciata di secondi
  • Preferisce andare in contrasto con la tendenza

Il Range

In linea teorica se utilizzate la tecnica breakout, allora il vostro tasso di successo sarà probabilmente intorno al 50%. Così, leggendo questa statistica al contrario vuol dire che ci saranno altrettante opportunità in casi di falsi breakout, ovvero in mancanza di rottura dei supporti e delle resistenze.

Profilo del trader ideale per il trading con range

  • Lento a reagire
  • Preferisce effettuare analisi approfondite, anche di alcune ore
  • Avversione alla volatilità e al rischio
  • Preferisce un canale di negoziazione chiaro rispetto a linee inclinate e ad altre forme geometriche più soggettive

Il Modello Flag

Una flag o bandiera è un altro modello classico di analisi tecnica. Se non si ha familiarità con questa figura, è una formazione rettangolare inclinata che si verifica dopo un forte movimento. Questa configurazione è rivolta contro il trend principale e rappresenta una zona di consolidazione che precede la ripresa del movimento.

Profilo del trader ideale per il trading con la flag

  • Preferisce attendere un consolidamento prima di un movimento di continuazione
  • Preferisci seguire il trend primario, a prescindere se questo richiede pochi minuti o alcune ore.

Il Triangolo

Come la formazione della flag , anche un triangolo ascendente o discendente si svilupperà a seguito di un forte movimento del prezzo. Personalmente preferisco questa configurazione rispetto ad altre figure perché gli “strappi” del prezzo in tentativi falliti di rottura sono moderati.

Ad esempio se noi operiamo su un’ipotetica rottura di un rettangolo che però non avviene, saremo costretti a chiudere l’operazione o attendere che il movimento si sviluppi fino all’ altro estremo del rettangolo, sperare in un rimbalzo e attendere che il prezzo torni ai livelli di nostro interesse.

Operando con il triangolo invece avremo l’opportunità di attendere il momento opportuno per tentare la rottura della figura, infatti, candela dopo candela il prezzo sarà confinato sempre più in spazi ristretti dai lati del triangolo, in questo modo, anche se la rottura non avvenisse, non dovremo sopportare estese escursioni di prezzo, rendendo il tutto più tranquillo e sotto controllo.

Profilo del trader ideale per il trading con il triangolo

  • Preferisce attendere un consolidamento prima di un movimento di continuazione
  • Preferisci seguire il trend primario, a prescindere se questo richiede pochi minuti o alcune ore
  • Non sei dotato di grande resilienza

CONCLUSIONI

In questo articolo abbiamo sintetizzato brevemente alcuni dei set up più classici e diffusi per il trading . Naturalmente ce ne sono molti altri, ma a mio parere non ha senso complicarsi la vita, queste figure hanno dimostrato negli anni di funzionare alla grande!

Ci saranno tantissime occasioni di trading ogni giorno sul mercato, il vostro compito non è quello di sfruttarle tutte, ma limitarvi a quelle in cui vi sentite più sicuri, ricordate, tutto ciò che serve per essere un trader vincente è la padronanza completa della vostra tecnica, del vostro money management, insomma, di tutto ciò che mettete in campo.

Tra queste configurazioni individuate quella che più rispecchia la vostra personalità, all’interno del nostro portale troverete una serie di articoli che potrebbero aiutarvi a migliorare qualche aspetto legato alla psicologia di trading, così che possiate ampliare il vostro arsenale con nuove strategie e configurazioni di prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *