- Guida Forex

London Future Market: truffa o funziona? La nostra recensione!

London Future Market afferma di essere un broker Forex offshore con sede a St. Vincent e Grenada. L’operatore fornisce una piattaforma di trading online e alcune caratteristiche che hanno attratto diversi investitori, come una leva finanziaria particolarmente generosa, che può arrivare fino a 1:100. Inoltre, ha una vasta gamma di prodotti di trading tra cui scegliere e uno spread di soli 0,6 pip. Il deposito minimo richiesto è di 1.000 dollari.

Ma c’è da fidarsi di London Future Market? London Future Market conviene o è una truffa?

Cerchiamo di scoprirlo nelle prossime righe!

London Future Market è sicuro?

Sul sito web del broker in questione si legge che il suo brand è di proprietà di una società con sede a St. Vincent e Grenada, di nome A Corp Limited. Ora, è facile notare come St. Vincent e Grenada sia una zona offshore ben nota, e un luogo privilegiato per l’intermediazione… non sempre trasparente.

Di fatti, il governo locale NON supervisiona il trading Forex e quindi possiamo tranquillamente concludere che questo broker NON è regolamentato, con tutti i rischi conseguenti per le tue attività e per tutte le tue finanze!

Ti ricordiamo infatti come il modo più sicuro per poter fare trading online sia quello di aprire un conto di trading presso uno dei migliori broker regolamentati, come eToro (clicca qui per il sito ufficiale) o Investous (clicca qui per il sito ufficiale), e che invece aprire un conto di trading presso un operatore non regolamentato è il miglior modo per perdere i propri capitali.

London Future Market conto demo

Un altro elemento che non ci piace di London Future Market è il fatto che non ci sia a disposizione un conto demo. Dunque, per poter comprendere come funziona bisogna aprire un vero e proprio conto reale.

Anche questo fatto è sicuramente un punto di svantaggio. I migliori broker, come ad esempio Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale), ti offrono un conto demo completamente gratuito proprio per permetterti di controllare in maniera trasparente come funzionano i suoi servizi. E questa è, evidentemente, la migliore prassi che dovrebbero seguire tutti gli operatori!

London Future Market costi, spread e commissioni

Una volta aperto un conto di trading, potresti notare che il broker applica uno spread di soli 0,6 pip sul cambio EUR/USD, per un livello piuttosto basso rispetto alla media di settore. In aggiunta a ciò ti propone anche una leva finanziaria di 1:100 che, tuttavia, nasconde il rischio indesiderato di perdere più del deposito iniziale! Il deposito minimo richiesto è un altro grande svantaggio di questo operatore, visto che i trader sono tenuti a versare almeno 1.000 dollari per aprire il conto più semplice.

London Future Market rischi

Nel complesso, la mancanza di regolamentazione ci induce a sospettare che i potenziali clienti di questo broker possano essere esposti a rischi sostanziali.

Non stiamo parlando apertamente di truffa, ma il semplice fatto che si danno i propri soldi a un operatore che non deve sottostare a nessuna regola (come invece accadrebbe qui in Italia con i broker regolamentati e autorizzati da Consob, FCA o CySEC, ad esempio), è elemento sufficiente per non dare fiducia a London Future Market.

London Future Market depositi e prelievi

I potenziali clienti del broker possono depositare o prelevare tramite carte di credito e bonifico bancario, così come molti portafogli elettronici come Yandex, AstroPay, Neteller, Skrill, WebMoney, Paysafecard e QIWIWI Wallet.

Attenzione, però, a quel che avviene durante lo svolgimento di queste operazioni!

Di fatti, nei termini e nelle condizioni di utilizzo dell’operatore, non sfugge come la commissione di prelievo sia pari a 50 dollari per il bonifico bancario e a 25 dollari per i prelievi tramite portafogli elettronici e carte di credito, oltre a una commissione di elaborazione di 10 euro solo per le carte di credito. Inoltre, un prelievo del 10% sarà addebitato su qualsiasi conto che non abbia eseguito più di 200 transazioni.

Si tratta di condizioni fortemente penalizzanti per i trader, che non ci saremmo aspettati di trovare in un broker regolamentato, e che ci fanno dubitare delle reali intenzioni del broker.

In aggiunta a ciò, i trader devono essere consapevoli che i conti che sono stati inattivi per più di 6 mesi saranno soggetti ad una detrazione mensile del 10 e, anche questa, ci sembra una penale davvero eccessiva.

Tra le altre caratteristiche che non ci sembrano particolarmente convincenti, sottolineiamo la presenza di un importo minimo di prelievo per i bonifici bancari di 250 dollari, un requisito minimo di trading per un volume pari a 25 volte l’importo del deposito prima di poter prelevare da un conto che ha approfittato della promozione bonus e altre condizioni piuttosto stringenti.

Come fare trading online in sicurezza

Dalle premesse che sopra abbiamo avuto il piacere di condividere con te, dovresti esserti reso conto come quella di investire con London Future Market non sia certamente la migliore idea!

Molto meglio, invece, puntare la propria attenzione su broker regolamentati e autorizzati, come eToro (clicca qui per il sito ufficiale) e Investous (clicca qui per il sito ufficiale). In questo modo potrai godere della sicurezza e della qualità di operatori che possono lecitamente proporre i loro prodotti e i loro servizi alla platea di clienti, mettendoti al riparo da potenziali truffe!

Per far ciò, il procedimento è davvero molto semplice. Ipotizzando ad esempio che tu voglia comprare o vendere CFD con eToro, dovrai semplicemente:

  • cliccare qui per aprire gratis un conto di trading con eToro;
  • effettuare il primo versamento sul tuo conto di trading utilizzando il tuo strumento di deposito preferito;
  • accedere con le tue credenziali alla piattaforma di trading del broker e selezionare il prodotto che preferisci;
  • indicare al broker se intendi comprare (long, buy) o vendere (short, sell) il prodotto;
  • indicare capitale, stop loss, take profit e eventuale leva finanziaria, e confermare l’operazione.

Buon trading!

2 thoughts on “London Future Market: truffa o funziona? La nostra recensione!

  1. Purtroppo mi sono imbattuto in londonfuturemarket, all inizio tutto bene poi sono cominciate richieste di aumento di capitale anche in maniera arrogante e minacciosa ora al momento di prelevare il capitale inventano una serie di scuse a dir poco inverosimili:il bonifico che torna indietro, sulla carta ci deve essere una certa somma a garanzia e in ultimo io dovrei tenere bloccato un bonifico per un giorno sul mio conto corrente in attesa che loro convertano i bitcoin in euro per poi accreditarmi. Mi sembrano metodi a dir poco sospetti…….

    1. Ecco uno dei broker di cui bisogna assolutamente diffidare! Se ancora non sei riuscito a riavere i soldi indietro sporgi denuncia alle autorità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *