- Guida Forex

Trading Petrolio: Migliori Piattaforme su cui investire

Il petrolio è una delle ‘commodity’ più importanti sul mercato, trattandosi della fonte di energia principale per tutto il genere umano.

Il prezzo del petrolio viene quotato in dollari su molteplici mercati, ed è quindi fondamentale seguirne l’andamento di prezzo. La quotazione del petrolio in tempo reale  dà l’opportunità ai trader di potersi orientare con i prezzi e fare gli investimenti dai quali ottenere un profitto.

I motivi per i quali investire sul petrolio sono i seguenti:

  • La domanda è forte
  • È la prima fonte di energia al mondo
  • Offre possibilità di diversificazione dei rendimenti
  • L’effetto leva per il trading del petrolio moltiplica le cifre degli investimenti

Il petrolio è molto redditizio ed ha anche il vantaggio di essere semplice da analizzare. È possibile iniziare ad investire il proprio denaro su questa fonte energetica per ottenere velocemente dei guadagni a breve, medio o lungo termine.

Il petrolio, materia prima e primaria fonte di energia sui mercati, offre sia ai trader istituzionali che ai trader privati delle grandi opportunità di guadagno. Negoziare il petrolio è infatti un modo per realizzare rapidamente ottimi profitti. Malgrado ciò, l’attenzione deve essere sempre alta, perché se da un lato investire nel petrolio è redditizio, dall’altro il rischio di perdere è elevato, se non si possiedono delle opportune conoscenze.

Perché investire nel petrolio?

Investire nel petrolio presenta moltissimi vantaggi. il petrolio è molto interessante da negoziare. Questa materia prima è attualmente un ottimo indicatore economico al punto che si rivela un asset al centro delle strategie di trading di molti trader. Ciò che è veramente importante è scegliere le migliori piattaforme di trading CFD per operare.

Il petrolio è interessato da una elevata volatilità e reagisce ad elementi che sono analizzabili e sotto l’occhio del trader: le industrie, la produzione, la domanda, le scorte disponibili. Questa materia prima presenta rendimenti tra i più elevati del mercato a breve e medio termine, e permette anche di ottenere benefici a lungo termine.
Per iniziare a negoziare non si deve neanche disporre di un grande importo d’investimento, grazie agli effetti leva che la maggior parte dei broker online propone ai trader.

È sufficiente iscriversi ad una piattaforma di trading per incrementare il proprio investimento e per massimizzare la rendita dei propri trade. Molti broker offrono la possibilità di aprire un conto reale con una cifra davvero molto bassa, ad esempio per Investous questa cifra è pari a 250 euro.

In tempi passati, il trading del petrolio era più che altro campo destinato agli investitori più esperti, a causa dei rischi cui venivano esposti i trader. Con il tempo il petrolio è stato riconosciuto come asset più sicuro e meno rischioso.
Per investire consapevolmente, è sufficiente conoscere i diversi indicatori che influenzano le quotazioni dell’oro nero. E fra i molteplici indicatori, vi sono sicuramente anche gli eventi politico-economici, i conflitti che interessano i paesi produttori, il valore del dollaro.

Il petrolio, lo ricordiamo, viene quotato in dollari americani, quindi il valore di questa valuta sui mercati ha una grande influenza sui corsi della materia prima.

Il rapporto tra il dollaro ed il petrolio poggia su delle considerazioni molto analitiche e logiche.Il trader deve acquistare il petrolio in dollari, quindi più il dollaro scende, più il prezzo d‘acquisto dell’oro nero si fa vantaggioso.

Ma vediamo ora una lista delle migliori piattaforme con le quali è possibile fare trading CFD con il petrolio.

Etoro la migliore piattaforma per trading con il petrolio

La piattaforma di trading di eToro, grazie alle sue caratteristiche uniche ed innovative,è una tra le più popolari ed amate..

Innanzitutto diciamo che si tratta di una piattaforma basata sul nuovo concetto definito “investimento sociale“. Questo termine sta a significare che, oltre a gestire la tradizionale piattaforma di trading Webtrader (che attualmente serve principalmente Forex e materie prime, azioni, indici e le tanto richieste criptovalute), eToro fornisce anche un nuovo modo di fare trading.
eToro dunque è una piattaforma sociale in cui gli operatori hanno la possibilità di condividere le loro idee di trading e porre domande, oltre – ed è questo il suo punto forte – a permettere di poter seguire le attività di trading degli altri trader.

Con la piattaforma sociale dunque chiunque può copiare di sana pianta le operazioni che altri commercianti stanno facendo. Si può decidere se copiare una posizione particolare oppure, se si ha fiducia incondizionata nel trader, decidere di copiare tutte le sue posizioni destinando una parte del proprio conto a tale scopo.

Ad esempio, se pensate che l’ipotetico trader Galaxy sia un operatore esperto ed affidabile, potete decidere che una certa somma del vostro conto, per esempio 100€, venga assegnata automaticamente per copiare ogni trade realizzato da questo investitore. Per chiarire meglio, facciamo un esempio immaginando che Galaxy decide di entrare in una certa posizione investendo il 10% del suo conto, ebbene anche il 10% del vostro conto (cioè 10€) verranno investiti sullo stesso trade. Bello vero? Ma c’è di più: non è necessario che restiate incollati sulla piattaforma per seguire i movimenti di Galaxy in quanto il sistema lo farà automaticamente al vostro posto.

Nel trading sociale, il trader da cui si copiano le posizioni viene comunemente chiamato “guru”, nel nostro esempio quindi Galaxy è il vostro guru. Naturalmente potete decidere di seguire contemporaneamente diversi guru, ma questo richiede il possesso di un conto abbastanza fornito in modo da assegnare a ciascuno di loro una parte del capitale; questa modalità vi permetterà di gestire il rischio dividendo il capitale su più fronti.

La scelta di un buon guru

Poiché, come abbiamo detto, il guru scelto sarà il gestore di una parte del vostro capitale (senza dovergli pagare alcuna commissione per questo), è scontato che dovrete porre la massima attenzione al momento della scelta operando con saggezza.

Per trovare i migliori guru del trading non c’è posto migliore della pagina in cui viene pubblicata la classifica dedicata loro che viene continuamente aggiornata in tempo reale .

Oltre alla classifica sono disponibili sulla piattaforma altri strumenti per individuare i guru come la funzione Cerca, il live feed di trading, le pagine di mercato, e molto altro.

Per scegliere oculatamente quello che diventerà il vostro guru, la prima azione da fare è studiare il suo profilo eseguendo queste azioni:

  • individuare la percentuale dei trade considerati ad alto rischio, a medio rischio e a basso rischio
  • analizzare i profitti realizzati nel corso dell’ultimo mese, trimestre ed anno
  • analizzare la percentuale delle posizioni chiuse in perdita
  • analizzare il trend grafico delle sue perfomances verificando se la curva è costantemente in salita o presenta due o più cadute caratterizzate da perdite sostenute.
  • analizzare cosa è accaduto a seguito di tali defaillances, in particolare verificare se il guru è tornato a fare soldi, recuperando ciò che aveva perso
  • verificare se la maggior parte dei profitti sono stati realizzati in alcuni brevi periodi, o il suo conto è in costante crescita

Oltre che da tutti questi aspetti tecnici, la scelta finale del guru è influenzata molto anche dal proprio carattere. Ci sono trader che preferiscono correre rischi più elevati nella speranza di raccogliere un profitto maggiore, mentre altri preferiscono rischiare meno e tradare in modo più sicuro. C’è poi l’investitore che preferisce fare molti trade a basso rischio, accontentandosi di un modesto ma relativamente sicuro profitto, che comunque, per quanto modesto sarà sicuramente superiore a quello realizzabile con eventuali risparmi in banca.

Concludiamo sottolineneando il fatto che copiare i guru non ha alcun costo supplementare in quanto facente parte integrante dell’offerta di eToro. Il compenso del broker viene generato da una parte di spread tra il prezzo bid e ask delle operazioni realizzate.

Clicca qui se vuoi iniziare ora a fare trading con eToro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *